Testi Radiosboro Singoli

DAI CHE È VENERDÌ


Dai che è venerdì, Fighe a Nastro - Ocropoid
Dai che è venerdì Fighe a nastro - enacoidInizia il fine settimana
e la Madonna è una persona così fondamentale
che la nomino sempre quando sono stressato e mi va tutto male
Perdo le chiavi del portone e Gesù Cristo è un gran signore
perchè lo chiamo sempre, sono un gran peccatore
lui mi fa stare calmo basta fare il suo nome
Scusi oggi che giorno è?Dai che è venerdìChi non batte le mani muore domani Chi non batte le mani

Dai scaglia la prima pietra se non hai mai peccato
Se arrivi a fine giornata senza averlo nominato
Se quando sbatti il tuo mignolo addosso al comodino
non nomini il Creatore insieme a Gesù bambino
Perchè son nato in Veneto ed è la mia natura
noi qui lo usiamo anche per la punteggiatura
Forse sarà una verità un pochino amara
ma col Friuli e la Toscana ormai è una gara


Scusi oggi che giorno è?

 

 

GIURO NON BEVO PI

SON STUFO DE FARME LE SEGHE COI PORNASSI

voria na toza che la staga insieme a mi

COSI' DECIDO DE ANDARE IN DISCOTECA

E INSIEME COI ME AMICI A FEMO TAVOLIN

TACHEMO A BEVARE DE TUTO PAR SMOLARSE

TROVAR CORAIO PAR PROVARGHE CON LE TOXE LI

GHE IERA UNA CHE CONTìNUAVA A VARDARME

LA TACA AVVICINARSE, e LA BALA INSIEME A MI

COSI' GHE PROVO e vo A PARLARGHE pa un tocheto

BEVO' NALTRO GIOSSETO E VEDO SE A GHE STA

MA SUL PIU' BELO CHE TACHEMO A LIMONARE

LA VARDO un poco mejo e la xe proprio un bandon

RIT:

MI TE LO GIURO NON BEVO PI

BASTA' PROSECCO E RABOSO, FO' EL BRAVO' TOSO

GIURO NON BEVO PI

A FASSO SOLO CASSADE, e tante monade e so

che in tanti anni non go ancora imparà gnente

DE STARE SENSa UN GOTO MI NON SO MIA BON

ma DA IMBRIAGO fasso solo el deficente

GO IMPARA' LA LESSION, BEVO SOLO ACQUA E LIMON

MA FINALMENTE NON ME VARDO PIU'I PORNASSI

A GO CATA' LA MOROSETTA da Bassan

LA XE UN PO' BASSA E NON 'A XE MIA TANTO BELA

ma 'a CIUCIA LA CAPELA e 'A ME VA PIU' CHE BEN

MA EL VISSIO DE IMBRIAGARME a LO GO ANCORA

E PRIMA DE FAR SESSO me BEVO UN GIOSSETIN

MA SUL PIU' BELLO AL SCURO a SBAIO SEMPRE BUSO

LO METTO DENTRO ROSA e el vien fora maron

RIT:

stavolta giuro che cambierò, basta bere Merlot

basta birra, graspa e tocai

mai più mi me imbriagherò, so che ghe la farò

a far de manco de sfondarme a locai

ma oggi so un po' incassà, ela me ga molà

e par calmarme vado un po' in ostaria

e anca se 'o go giurà, son za messo insaccà

e bevo na pegnata de sangria

RIT:

 

 

Sbora Solo Lori

Sbora solo lori

San Valentino se va al ristorante, col vestito belo ed elegante

Sbora solo lori

Le coppiette se fa i regaleti, soliti profumi e biaccialeti

Sbora solo lori

che i se da i baseti in mezo alla gente, disgustosamente

Sbora solo lori

quei che se giura amore eterno, mi me fo seghe tuto l'inverno

Sbora solo lori

queli che i giura che non i poe tradire, provè a scambiarve el cellulare

Sbora solo lori

te vedarè che i torna tuti da so mare

Sbora solo lori

quei che i se scrive ciao amore buongiorno, mi vardo siti porno

Sbora solo lori

tutto sommato mi sto ben da solo, almanco non me molo

Sbora solo lori

che i fa le passeggiate in riva al mare e dopo zo a scopare

Sbora solo lori

mi son cressù a pan e pornassi, e zo seghe

Sbora solo lori

le me giornate le ze sempre quelle, me fasso 'e manovelle

Sbora solo lori

professionista delle seghe, mi non spendo schei par i fiori

Sbora solo lori

 

 

RS BRAVISSIMA

(Bellissima – Annalisa)

go me morosa che 'a me stressa ghi'n posso più

e la me rompe tuto 'l giorno in un modo isterico

ogni roba che fasso a ela non ghe va ben

la dixe sempre che so massa disordinà

tre ore al giorno go da usare l'aspirapolvere

le piastrele le go consumà

quando ti tagli la barba?

ma se la go fata prima

sistema un po' il salotto

te me ghe roto 'e balote vo via, vago al bar

dove vai? torna qua

perchè a rompere i coglioni tu lo sai, sono bravissima, bravissima

dove vai? ma che cosa fai?

sai che rompere ce l'ho nel DNA e sono bravissima, bravissima

la dixe che mi vada a fare ginnastica

che non ghe piaxe la me pansa da parto alcolico

la ginnastica la farìa in leto ma ela no

se vago via coi toxi ela me dixe su

se parlo un po' sbocato ea pa un'ora la brontola

co bestemo non me la da pì

sei andato a fare la spesa?

ma se ghe xe 'l frigo pieno

ti vesti come un barbone

te me ghe roto 'e balote vo via, vago al bar

dove vai? torna qua

perchè a rompere i coglioni tu lo sai, sono bravissima, bravissima

dove vai? ma che cosa fai?

sai che rompere ce l'ho nel DNA e sono bravissima, bravissima

bravissima, bravissima, bravissima

avevo voglia di stressarti ancora un po'

rompere il cazzo un po', ce l'ho nel DNA

dove vai? torna qua

perchè a rompere i coglioni tu lo sai, sono bravissima, bravissima

dove vai? ma che cosa fai?

dai ritorna e vieni a letto insieme a me e sarò bravissima, bravissima

 

 

 

RS MALANI

(Domani – Artisti Uniti Per L'Abruzzo)

a xe 'l primo novembre semo qua soto acqua

a xe santà i argini del Bacchiglione, el ga allagà Vicensa, la ga allagà

la civile e i pompieri i xe qua che i lavora, a xe da diexe giorni che i spala paltan

varda quanti malani, son disperà

dame 'a man, na man, vien qua co mi, spala con mi, semo in du, vien qua co mi, spala anca ti

de malani e disastri a ghi n'ha fati assà, el bacin a Montebelo jera pieno

ghe xe stà anca tre morti altri se ga salvà, desso contemo i dani

de ste robe me nono ghi n'aveva mai viste de gente che noava par salvar le provviste

anca Gidio che de ani ghi n'ha ottantasiè anca lu se domandava se 'l bacino resta in piè

la pareva na scena dentro a un film american, la sembrava na guera

e ghe xera anca chi el gaveva comprà na bea machina nova, 'l se gavea svenà

non la ga pì catà, mai pì trovà

- varda quanti malani, gavevo acqua nei primi do piani, nei primi do piani - 2 v.

e speremo che riva i schei da lo Stato, a xe vegnù Zaia con Berlusconi

a xe stà pattuìo quanti schei che ghe voe quasi dosento milioni

tuti quanti i pompieri ghi n'ha i maroni pieni, volontari fra i quali marochini e rumeni

tutti lì che se affanna coi sacchi de sabbia quando invese in tel to cuore te sì pieno de rabbia

finché RAI e Mediaset parla ancora de 'a Scazzi, di quello zio cattivo che uccide i ragazzi

e ti lì con la baila che te spali paltan e nessun che te intervista e i te trata da can

TVA, 68 e Antenna 3 i xe i unici che voe savere come te stè

a tuto il resto dell'Italia non ghi'n frega niente de come che 'l laora 'l vicentin e la so gente

Rit: a semo tuti moj – vien fare un giro a Vicensa

a semo tuti moj – ormai de fòrse so sensa

a semo tuti moj – mi de spalare so stanco

a semo tuti moj – ma go gli amici de fianco

a semo tuti moj – a go magnà fora tuto

a semo tuti moj – a go bisogno de aiuto

a semo tuti moj – a go sempre indosso i stivai

a semo tuti moj – nel fango tuti xe uguai

semo a metà novembre e i ga riverto 'e ciave che se impiena 'l bacin senò se nega Soave

e intanto a Caldogno el ga xa esondà e arriva novi malani

Rit: a semo tuti moj – vien fare un giro a Vicensa...

go acqua fin chi, go acqua fin chi, malani

una roba così xe de sento ani fa, qua nessun ga ricordi, non sa come xe stà

non gavemo mai visto tanta acqua così che faseva malani, forsa dai toi su 'l sacco

de malani e malani ghi n'è quanti ti 'n voi, da 'e case allagà al sorgo da trar via

ghe xe anca le industrie, i ponti e le scoe, tuto pien de malani

de malani e malani semo pieni fin qua, quanta gente par strada che a se da na man

e in piassa a Vicensa te ghe vè col gomon, varda quanti malani

- go acqua fin chi, go acqua fin chi - 2 v.

 

 

 

RS VAFFANCULO 2020

(Vaffanculo 2020 - Andropausa)

che profumo de felicità

per sto anno che se ne va

semo proprio tutti contenti

vaffanculo 2020

quante ditte che fallirà

quanta gente che vien licensià

da paroni e dipendenti

vaffanculo 2020

vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo 2020

vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo 2020

quando vardo la television

ghe xe el virus in ogni canton

dal profondo dei sentimenti

vaffanculo 2020

e dall'anno che verrà

se spetemo dee bee novità

ma spetando sti bei cambiamenti

vaffanculo 2020

vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo 2020

vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo 2020

tutte vode le città

ghemo perso anca la libertà

con la rabbia in mexo ai denti

vaffanculo 2020

niente feste e cenoni parchè

'a xona rossa la dura fin al siè

chiusi in casa come i delinquenti

vaffanculo 2020

vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo 2020

vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo, vaffanculo 2020

ma il pensiero de tutti el va

a chi più non canterà

a chi ha perso gli amici o i parenti

vaffanculo 2020